Bearshare Tradizionale Scarica

Bearshare Tradizionale Scarica bearshare tradizionale

BearShare è un programma per condividere, scoprire e scaricare musica e video . È possibile vedere il profilo di altri utenti con le loro foto e le librerie musicali. Scarica l'ultima versione di BearShare: Nuovo software per scaricare file in rete. eMule AdunanzA per il resto funziona più o meno come il tradizionale eMule. Oltre a Kadu permette . più velocemente. Download BearShare in Softonic . Questo è il motivo per cui molti client sono stati dirottati verso download più specifici parole, un prolungamento del tradizionale download manager Bearshare. Infatti se un utente Fastweb utilizza Emule "tradizionale" non riesce a Magari no ma bearshare nn era quello pieno di spyware, ad-aware e.

Nome: bearshare tradizionale
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 60.56 Megabytes

Download BearShare Ultima versione Download gratis di Software e Giochi per Windows. Download Articoli File di Windows. BearShare Ultima versione L'applicazione è legale e permette di condividere i propri file su qualsiasi piattaforma social si desideri.

Valutazione utente. Who is Extractor.

Selen Videos Cartolina Natale Virtuale processo formazione carta

Produttore: Genericom Numero di download in italiano : 17, Numero di download in tutto il mondo : , Remote Clipboard 2. Alchemy Eye 3. SQL Sets 4. SureThing CD Labeler 5. VirusCop Guardate tutti i programmi. Aiuto e supporto Tutti programmi gratuiti. Fate pubblicità con noi Caricate il vostro software en Opportunità per fare pubblicità. Questo sito scoraggia l'uso di prodotti software in violazione alle leggi locali.

Dimensioni 1,3 MB. Vuze Azureus 5. Ok Utilizziamo cookie propri e di terzi con fini pubblicitari, di navigazione, analisi e per i social network. Per il loro utilizzo è necessario il Suo consenso, salvo per bloccarli o per richiedere espressamente il servizio legato ai cookie. Consulti la nostra Politica sulla privacy.

Posso scaricare il registro elettronico sul pc

Potrebbe interessarti anche: x uTorrent Il re dei client BitTorrent. Re: Monopolio? Concordo in pieno e mi stupisco ma nemmeno tanto di veder gente ancora pro Microsoft. Tra i messaggi che ho letto uno mi ha divertito particolarmente.

Ma mi spiegate il motivo per cui, se java e' nato come linguaggio multipiattaforma, si doveva creare un java leggermente divero per Windows che poi non avrebbe funzionato su altre piattaforme? TeX scrive:. Che domande Ovviamente per migliorare ed estendere la tecnologia creando un magnifico standard "de facto" Perchè poi creare un linguaggio multipiattaforma quando un unico e sappiamo quale Ed infine Quando mai avrebbe fatto simili azioni?!?!?

Java uno standard? Per renderlo più performante o forse sarebbe meglio dire usabile? Per renderlo migliore si possono fare implementazioni migliore ossia scrivere meglio il codice , senza alterare la compatibilità. Java che se lo installi chi lo vuole!!! Sinceramente trovo patetica la richiesta di Sun di voler forzare Microsoft ad inserire Java nei propri OS.

Java se davvero è un prodotto valido e non una bufala commerciale l'utente se lo installa da solo se lo vuole, personalmente ne faccio a meno volentieri considerati i tempi elefantiaci di esecuzione, un Duron diventa un Pentium Re: Java che se lo installi chi lo vuole!!!

Immagino che avrai mantenuto gli ActiveX. Proprio come quando compri un PC, dove dovrebbe essere l' utente a decidere se pagare Windows XP e non trovarselo in bundle, già pagato. Tamerlano Ottimo Nick. Rende molto bene. Ribelle come vedi anche il mio rende Re: Java che se lo installi chi lo vuole Sinceramente trovo patetica la richiesta di Sun di voler forzare Microsoft ad inserire Java nei propri OS. Supporta bene i content-type.. Re: Java che se lo installi chi lo vuole - Scritto da: Anonimo Sinceramente trovo patetica la richiesta di Sun di voler forzare Microsoft ad inserire Java nei propri OS.

Come definisci uno che prende una licenza di un prodotto e l' utilizza al di fuori della licenza stessa? Bravo ragazzo? Da paura davvero. Come si chiama OpenOffice non office XP. Hai problemi con la conoscenza dei prodotti office informatici? Ne avevo bisogno Prova a comprare un Dell o un HP fascia bassa del mercato non siamo tutti milionari o un qualunque portatile di larga distribuzione. E a me personalmente hanno telefonato in casa, di sera, per una presunta indagine di mercato su internet.

Curioso, nevvero?? Ah, dimenticavo: all' inizio della stessa intervista mi hanno chiesto se ero informatico o lavoravo nel campo Se Microsoft decide di inserire o meno un tool o un driver lo fa assumendosene i rischi commerciali. Troppo faticoso installare tutti i driver a mano? Comprati OSX Troppo pesante il software operativo? Il resto lo lascio al gusto dell'utente per non appesantire il già mastodontico sistema operativo. Non ti va bene? Installatelo da solo JAVA se proprio ci tieni, ci metti 10 minuti, troppo faticoso per la tua mente?

Ecco, dovesse dipendere da Sun, MS dovrebbe ritirare Windows dal mercato domani , semplicemente perchè lo ritiene offensivo per la sua delicata sensibilità Allora gli utenti saranno entusiasti di installarselo sulle loro macchine.

Oggi invece si preferisce disabilitarlo Ecco un altro utonto che deve essere istruito. Ma tu sai cosa e' Java? Per favore A proposito Conosco Java purtroppo. Ci ho perso sopra fin troppo tempo. JAVA è un aborto sui client degli utenti finali che lo usino per applet o per applicazioni standalone non fa differenza.

JAVA riduce le noie agli sviluppatori scaricandole sugli utenti che si ritrovano con applicazioni che girano ad un quinto delle performance ottenibili con eseguibili tradizionali. Aggiungi che distribuire un applicazione o un applet in JAVA significa in pratica distribuirne il sorgente ed anche la protezione del codice a tutela dello sviluppatore va a farsi fottere.

Quindi ripeto, JAVA va bene sui server dove sei libero di triplicare la potenza pur di avere portabilità, sui client è un vero aborto, un salto indietro di 5 anni per l'utente finale.

Articolo su Io Programmo Ho un articoletto su di un vecchio Io Programmo del '98 in cui Bill diceva "Java è troppo importante e non è giusto che la Sun lo tenga per se, dovrebbero aprirlo a tutti".

Questo ad inizio ' Re: o cambiano strategia Secondo te ha detto stronzate? Hai contribuito a ridicolizzare la categoria di quelli che continuano a sostenere linux. Microsoft non ha bisogno di Java Con.

NET che sta crescendo ogni giorno di piu' e che e' quello che avrebbe dovuto essere Java e non e' mai diventato , non vedo perche' un giudice dovrebbe 'imporre' a un'azienda di includere in un proprio prodotto un software di un'altra azienda: cosa c'entra questo con il 'mercato'?

Ciao bluescreen! Re: Microsoft non ha bisogno di Java Proprio per niente. Il tuo e' uno dei soliti luoghi comuni. La licenza BSD consente di prendere a man bassa da FreeBSD e di riutilizzare in applicazioni custom, closed, commerciali senza dovere praticamente niente a nessuno.

E spererei che il discorso finisse qui e non si ripetesse piu'. Per cui, ti sfido a dire ancora che sto usando software open source a meno che tu non sia in possesso dei 29 milioni di linee di codice di Windows, cosa che mi sembra alquanto improbabile Non mistificate la realta', taleban-linuzzari Re: Microsoft non ha bisogno di Java tanto per fare il super-pignolo Credi di stupire il mondo con effetti speciali?

Re: Microsoft non ha bisogno di Java Un bel paio di p DLL e nelle altre e' una libreria che non e' usata da explorer e quindi non c'e' traccia di tecnologie open source in quello che sto usando Ti ringrazio comunque per la lista: evitero' accuratamente di usare tali applicazioni. ZioBillE dai del talebano agli altri? Tu hai dei problemi. ZioBill E dai del talebano agli altri?

NET che sta crescendo ogni giorno di piu' e che e' quello che avrebbe dovuto essere Java e non e' mai diventato , Infatti Oracle utilizza WC. NET nel mondo enterprise non se lo fila nessuno. Il mondo degli applicativi lato server e' dominato da Java fattene una ragione non vedo perche' un giudice dovrebbe 'imporre' a un'azienda di includere in un proprio prodotto un software di un'altra azienda: cosa c'entra questo con il 'mercato'?

Locke scrive:. Microsoft come gli alieni Si avvicinano a un pianeta, spiegano alla popolazione le loro intenzioni pacifiche e poi ne prosciugano tutte le risorse, per poi spostarsi in un'altro luogo Re: Microsoft come gli alieni Verrete assimilati. Ogni resistenza e' inutile. Re: Microsoft come gli alieni No, non lavoro per Microsoft, e non sono pazzo. Mi trovo splendidamente con gli strumenti di sviluppo e i sistemi operativi di Microsoft. E non ho trovato niente di simile in nessun altro sistema.

xEMU e Orion sono le nuove tute spaziali NASA

Re: Microsoft come gli alieni - Scritto da: Anonimo E non ho trovato niente di simile in nessun altro sistema. ZioBillgrazie a dio. Modera i termini, amico uligano, che secondo me neanche sai di cosa parli Non ho mai detto questo. Ho solo detto che alla fine mi auguro che tutte le altre architetture vengano spazzate via da Microsoft.

E questo sta gia' succedendo. Microsoft ha un potere commerciale sempre piu' grande. Ma non succedera'. Re: Microsoft come gli alieni - Scritto da: Anonimo Modera i termini, amico uligano, che secondo me neanche sai di cosa parli Re: Microsoft come gli alieni Ho solo detto che alla fine mi auguro che tutte le altre architetture vengano spazzate via da Microsoft.

ZioBillImpara a scrivere in italiano. Re: Microsoft come gli alieni - Scritto da: Anonimo Beh, se ti basta: nel mio gruppo di lavoro abbiamo diverse tesi di laurea che dimostrano l'inadeguatezza di tutte TUTTE le altre architetture Java, linux, etc. Mai pensato a Zelig? E non ho trovato niente di simile in nessun altro sistema Java non ha bisogno di Microsoft Java non ha bisogno del sostegno di Microsoft.

La stessa Microsoft ha cercato di farlo proprioperchè ne ha capito le potenzialità, poi aderendoalla sua ottica commerciale ha cercato di stravolgerlo. NET e un linguaggio analogo chiamato C. Java è nato come linguaggio multipiattaforma indipendentedal S. Per pura coincidenza è giunto a conoscenza del grandepubblico attraverso gli Applet lato client. Attualmente Java è sopratutto una valida tecnologia latoserver. La bontà di questa architettura lo ha portato con successosui dispositivi mobili, chi non userà mai un computer ma vuole comprarsi un nuovo telefonino tra le caratteristiche trova scritto "Java".

Ci sono runtime Java anche per windows CE. Un giorno o l'altro anche i thin client avranno la loro rivincita,proprio quando meno ce lo aspetteremo, e Java sarà il loronaturale runtime. L'ostinazione con cui Microsoft si rifiuta di integrare Javanei sui prodotti ed il modo in cui Java, nononstante tutto, si sta affermando dai potenti server ai minuscoli telefoninidimostrano che quella di Microsoft è una causa già persa.

Quanto la diffusione di Java arriverà al punto di non ritorno vedremo Microsoft dare il pieno supporto a Java. Due appunti Si scrive C 2. E' una forzatura dire che C è analogo a Java. Potrei capire se si dicesse J che forse è anche un qualcosa di più che analogo , ma C proprio no, e dirlo equivale ad ammettere di non conoscere il suddetto linguaggio.

Poi non capisco sempre questo binomio che tirate in ballo NET e C NET, VB. NET, Eiffel. NET, ecc ecc Re: Java non ha bisogno di Microsoft Infatti, solo che parlano a sproposito, senza conoscere. Loro sono contro Microsoft per partito preso. Due appunti: 1. Re: Java non ha bisogno di Microsoft 2. C è un java migliorato.

Non mi dire che è tutta un'altra cosa. Un mio collega, che programmava in java, ha imparato C in mezza giornata, leggendo l'appendice "C per programmatori java" del manuale.

Il commento è stato: "va beh Re: Java non ha bisogno di Microsoft - Scritto da: Anonimo Un mio collega, che programmava in java, ha imparato C in mezza giornata, leggendo l'appendice "C per programmatori java" del manuale. Mi ha detto mio cuggino che Steve Jobs ha cominciato a vendere le macchine Apple al prezzo che valgono In mezza giornata il tuo collega ha capito tutto Altri 2 punti Un linguaggio.

NET è "solo" sintassi.

La vera lingua di. Io la risposta la so già Mela Marcia scrive:. Allo stesso modo VB. Re: Java non ha bisogno di Microsoft Esemplare, concordo pienamenteBye.

NET è molto più potente della sua vecchia controparte 6. Per quanto riguarda le funzionalità invece io non vedo alcuna incompatibilità, tu si? NET potrebbero girare più velocemente delle controparti native. Perchè un codice nativo Win32 lo "portavi" forse? E' semplicemente una evoluzione.

Era ormai il tempo di pattumare la vetusta API Win32, e quanto è stato fatto col framework. NET non sarà l'ottava meraviglia, ma è cmq notevole. NOT non compila sotto nessun compilatore ansi.. NOT gira solo su alcune versioni di windows su cui e' installato. NOT , considerando che il codice non e' nemmeno compilato non mi sembra un buon affare..

Re: Java non ha bisogno di Microsoft beh se non altro lo portavo tra win95,98,ME win, winxp, il codice. Re: Java non ha bisogno di Microsoft ah si tu riesci a fare girare codice java dove non c'e' la java virtual machine?

NOT hai fumato? NET, che ti aspettavi? La luna in congiunzione per me te la puoi anche mettere dove più duole. Ci sono migliaia di esempi di applicazioni fatte col culo che girano solo su alcune versioni di Win e non su altre.

NOT a parte che stai ingigantendo a dismisura la cosa: l'unica versione di windows esclusa è Win95, quindi tutte tranne 1e cmq che strano eh NET serve. NOT dei linguaggi sono versioni modificate da microsoft anzi abbracciate ed estese per renderle incompatibili con resto del mondo ma compatibili con il framework o altri prodotti microsoft. Fine della storia hai fumato? Il bytecode ottimizzato, jit-compilato e quel che ti pare e' molto piu' lento del piu' scalcinato codice nativo c e derivati, nelle applicazioni di tutti i giorni.

Anche se accendi un cero a San Ciro, non puoi cambiare questo dogma informatico beh se non altro lo portavo tra win95,98,ME win, winxp, questa "portabilità" la ottenevi scrivendo buon codice. NOT per far girare un'applicazione. NOT che installa piu' immondizia di tutto il resto messo assieme elevato al cubo, pero' dai.. Ma la collera si ferma qui, non esiste alcuna guerra java vs.

NOT, il mercato server che java abbraccia e' IMMENSO, ci sono migliaia di progetti java su sourceforge e altre migliaia closed source, un coder java puo' lavorare su qualunque piattaforma presente e futura, con tutte le ultime tecnologie IBM,SUN, ApacheGroup e societa' cosi' piccole che nessuno ha mai sentito.

Java ha gia' dimostrato in questi anni il suo valore e IMHO la concorrenza seppur limitata non puo' che giovare, siamo tutti dopo 4 anni di promesse in attesa Mela Marcia tm.

Recensione

Il fatto che compili su compilatori prodotti e modificati da microsoft non significa nulla ma che cazzo dici? Anche se accendi un cero a San Ciro, non puoi cambiare questo dogma informatico eccoqui ti sbagli di bruttoil vero vantaggio non sta nella compilazione jit che e' compilazione in codice nativo a tutti gli effetti , perche' purtroppo si perde molto nella garbage collection, nella gestione della memoria, nei controlli di sicurezza sul codice etc.

Ma laaridaiema le pubblicita voi non le vedete mai? Poi se vuoi credere alle fiabe fa pure io dico solo che mi sono stufato di installare librerie OWL , MFC, OCX, ActiveX,Vbrun cip e ciop per far girare questo o quel sw e tutte le volte si e' parlato di ottava meraviglia del mondo, ora c'e'. Ma la aridaie ma le pubblicita voi non le vedete mai? Chi ne ha mai parlato hai problemi con l'italiano Poi se vuoi credere alle fiabe fa pure eccone un altro che ha capito tutto luistai dicendo una falsitase programmi in C e ASM la differenza non sta nel fatto di produrre o no codice nativosta nel fatto che hai un controllo COMPLETO sul flusso di esecuzionepuoi decidere quando, e come allocare un blocco di memoriapuoi decidere quando e come rilasciarlopuoi decidere se allocare tanti blocchi piccoli o pochi blocchi grandipuoi controllare il codice prodotto in base alla dimensione della cache del processore, puoi allineare le istruzioni etc.

Sune se sono alcuni, gli altri, cosa dicono?

Re: Java non ha bisogno di Microsoft - Scritto da: maks eccone un altro che ha capito tutto lui stai dicendo una falsita se programmi in C e ASM la differenza non sta nel fatto di produrre o no codice nativo sta nel fatto che hai un controllo COMPLETO sul flusso di esecuzione puoi decidere quando, e come allocare un blocco di memoria puoi decidere quando e come rilasciarlo puoi decidere se allocare tanti blocchi piccoli o pochi blocchi grandi puoi controllare il codice prodotto in base alla dimensione della cache del processore, puoi allineare le istruzioni etc.

Devo dire che mi e' capitato di discutere parecchio dell'argomento con un mio collega patito dell'ottimizzazione estrema di porzioni di codice via assembler.

Talay riley ti fa scaricare mp3 in miniera

Dopo numerosi test siamo giunti a questa conclusione e lui stesso ha concordato : spesso quel codice assembler che sembra super efficiente e pulitissimo, dato in pasto ad una cpu reale si rivela di una lentezza assurda, perche' ad esempio continua far stallare la pipeline o perche' usa meno registri e istruzioni di quelli disponibili.

Alla fine abbiamo constatato che l'output di un buon compilatore e' praticamente sempre preferibile ad andare a ottimizzare a mano e, cosa non secondaria, il codice risulta decisamente piu' leggibile.

L'affermazione è errata e facilmente confutabile, anche perché prende le mosse da un approccio evidentemente sbagliato. L'idea che si debba solo ottimizzare il codice assembly "a priori" producendo "quel codice assembler che sembrasuper efficiente e pulitissimo" farebbe rabbrividire perfino il più purista dei teorici.

La vera ottimizzazione, anche sulle moderne architetture Pentium, si compone sempre di DUE fasi ricorsive:1 Ottimizzazione vera e propria del codice: impiego del maggior numero possibile di registri, applicazione delle tecniche di loop unrolling, pairing, eliminazione sistematica dei cycle thieves, ricorso sistematico ai side effects di ogni istruzione sui flag e sulla pipe di output , ottimizzazione delle variabili di induzione, riallineamento della cache con prefetch artificiale Minore è il grado di determinismo del processore e dei pattern di esecuzione, maggiore sarà il numero dei passi e la complessità delle misure statistiche.

Sad but true. Quindi è insussistente il discorso del codice "che sembra efficiente": l'ottimizzazione a priori ha i suoi bei limiti sulle CPU moderne, funzionava fino al e anche in quel caso, nessuno poteva permettersi il lusso di non misurare e non tornare ad ottimizzare.