Scarica Teamviewer Per Ubuntu

Scarica Teamviewer Per Ubuntu  teamviewer per ubuntu

Guida pratica per l'installazione di TeamViewer, per fare assistenza remota dal vostro jobs-bg.info Come installare TeamViewer su Linux Ubuntu dal sito ufficiale Cliccate l'icona Linux e poi premete il pulsante Scarica TeamViewer sotto la. Dovevo usare il pc in remoto di una persona che aveva teamviewer su Questo sistema vi scarica un jobs-bg.info nella vostra home. TeamViewer è un ottimo programma per controllare i tuoi o altri computer,è wget “jobs-bg.info” -P sudo apt-get install -f. Testato Ubuntu ubuntu Per Info. Come installare Teamviewer su Ubuntu Home» Debian wget http: // jobs-bg.info /download/jobs-bg.info

Nome: teamviewer per ubuntu
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 58.89 MB

Controllare ed eseguire operazioni sul proprio smartphone, tablet o pc è davvero alla portata di tutti. Fra i software disponibili gratuitamente prenderemo in considerazione TeamViewer.

TeamViewer è gratuito, semplice da installare e disponibile per tutte le piattaforme. TeamViewer è stato correttamente installato sul vostro Linux Ubuntu.

Qualora non doveste riuscirci aprite il terminale e digitate poi premete il tasto invio. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile.

Se da questo comando vi vengono segnalati degli errori sulle dipendenze, allora lanciate il comando. Author: Matteo Temporini. Nato nel a Udine Italia , ho conseguito il diploma di scuola superiore come Programmatore. Ho proseguito gli studi ottenendo nel la Laurea in Informatica, presso l'università degli studi di Udine. Da sempre appassionato al mondo del Web, ho maturato un esperienza decennale come sistemista Linux e Windows presso varie aziende. Quello che state leggendo su questo sito è frutto della mia esperienza diretta, che continua a crescere grazie ad amici e colleghi.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Sito web. Se hai bisogno di assistenza su un PC dove non c'è installato TeamViewer e non si possono installare nuovi programmi, puoi ricorrere a TeamViewer QuickSupport : un piccolo client gratuito che permette di ricevere assistenza tramite TeamViewer senza installare quest'ultimo sul PC.

Il funzionamento di TeamViewer sui dispositivi mobili è piuttosto simile a quello della controparte desktop. È tutto davvero molto intuitivo.

Installare Teamviewer 11 o 12 su Ubuntu 16.10 linux

Come ampiamente detto nel corso di questo tutorial, TeamViewer è gratis , ma il suo essere gratuito è limitato all'ambito personale. Se si intende utilizzare TeamViewer in ambito professionale occorre acquistare una licenza. Le licenze disponibili sono tre.

Questo sito contribuisce alla audience di. Come usare TeamViewer Bene. TeamViewer Free vs Premium Come ampiamente detto nel corso di questo tutorial, TeamViewer è gratis , ma il suo essere gratuito è limitato all'ambito personale.

Premendo sulle categorie vedrete tanti altri programmi. Collegatevi al wifi o al router con un cavo. Cliccando su una di esse 2 vi chiede la password e poco dopo potrete navigare.

Il sistema controllerà se ci sono parti da aggiungere:. Se ce ne sono, vi chiederà di installarle:. Vi appare la finestra di modifica del pannello.

Il menu si comporterà come quello di Kubuntu o di Windows:. Non cercate di installare. Eccoci nel nostro store:. Proviamo a cercare un CAD 1 : ce ne sono parecchi.

Proviamo a installare LibreCAD 2. Proviamo a usare il terminale: su Linux potete fare tutto anche da terminale, invece di usare la grafica. È più veloce e si danno istruzioni più in fretta. Per aprire il terminale basta aprire il menu, lo trovate subito tra i preferiti:. Ci basta scrivere:.

Ci chiederà la password:. Ora mettiamo la password e non preoccupiamoci se non scrive nulla! È un vecchio sistema di sicurezza che serve per non far sapere nemmeno di quanti caratteri è composta la password… Voi inseritela alla cieca e premete invio.

Premiamo s e battiamo invio.

Se siamo collegati a internet, Xubuntu va a scaricare tutti i software necessari e li installerà con una velocità a cui chi viene da Windows non è decisamente abituato. Troverete ovviamente Inkscape adesso tra i programmi nel menu.

Ma Xubuntu, come fa a sapere dove andare a scaricare le applicazioni che gli chiediamo di scaricare e installare? Per problemi di copyright e licenze varie, Xubuntu non nasce con tutti i repository possibili abilitati. Bisogna che ne abilitiamo alcuni a mano. Ci chiederà anche la password; mettete sempre quella che usate per entrare. Questi sono i repository in cui stanno molti dei software con problemini di licenza ma fondamentali per alcune persone. Abilitando questi repository noi adesso non stiamo installando nulla, ma stiamo ampliando il parco software potenziale.

Conviene backuppare tutto e installare da zero. Provate, se non funziona più niente tornate ai driver di prima. A questo punto apriamo il terminale a aggiungiamo a mano altri repository utili.

Servono per tenere sempre aggiornate alcune applicazioni che su Xubuntu non verranno più aggiornate. Dopo aver aperto il terminale scriviamo:. Alla richiesta, premiamo Invio.

Per toglierlo, basta scrivere:. Questo non toglie Libreoffice ma toglie la fonte di Libreoffice.

Quindi se disinstallerete Libreoffice e poi lo reinstallerete, non installarete la versione presa dai PPA di Libreoffice, ma da quelli predefiniti di Xubuntu, quindi una versione meno recente.

A questo punto possiamo vedere se ci sono applicazioni che possono essere aggiornate, nonché parti del sistema. Xubuntu a differenza di Windows si aggiorna tutto insieme, sistema e applicazioni.

Su Xubuntu con un semplice piccolo comando aggiorniamo tutto, sistema e applicazioni. Ecco il comando:.

Desktop remoto e Controllo remoto PC

Ora che sapete usare il terminale, potete disabilitare Apport, un software che a ogni piccolo inceppo di qualsiasi programma vuole segnalare il bug. È solo per sviluppatori.

Ora possiamo davvero riavviare. Ecco il comando: sudo reboot. Collegate il disco in cui avete copiato tutti i file. Se ora il vostro utente è pippo e la cartella si chiama pluto, ovviamente il comando diventa: sudo chown -R pippo:pippo pluto. Vedrete molti file con un punto davanti. Semplice, no? Le cartelle col punto davanti, sono quelle di configurazione dei singoli programmi. Non dovete copiarle tutte, ma solo quelle che vi servono.

Per esempio se volete recuperare tutta la posta elettronica, cancellate la cartella. La prima volta che lancerete Thunderbird, vi partirà come se se foste sul vecchio sistema, non si accorgerà nemmeno che il sistema è cambiato! Io uso questo sistema per copiare le impostazioni di Thunderbird, quelle di Blender perché al momento ci sto lavorando e quindi ho delle configurazioni tutte mie, e quelle di Transmission che è il software per scaricare torrent. Alcuni software non hanno la loro cartella esattamente dentro la home, ma dentro.

In particolare:.

Guida Linux Installazione TeamViewer da Terminale

Ovviamente dovete copiare i documenti, le immagini, la musica eccetera nelle apposite cartelle. Ma questi non sono nascosti ed è un gioco da ragazzi. Per esempio Thunderbird finisce spesso ma non sempre in. La stampante dovrebbe essere già visibile e funzionante. Google e i forum sono vostri amici.

Supporto multi-piattaforma

Un consiglio: se avete una stampante Epson, magari una di quelle wifi tipo la XP, basta installare questo pacchetto: sudo apt install printer-driver-escpr Poi andate in Stampanti nelle Impostazioni di Xubuntu e la aggiungete. Lo scanner funziona da solo senza bisogno di driver. Occhio: è gratuito ma non è software libero. Non ha bisogno di presentazioni. Per vedere e manipolare in fretta immagini, anche tante insieme.

Avete già Simple Scan ma questo fa più cose. Fa le stesse cose di wget ma in certi casi è meglio usare questo xfce4-goodies — Raccolta di utility e di temi per il nostro desktop exfat-fuse exfat-utils — Per leggere, scrivere e formattare in exfat, un filesystem che mi puzza tantissimo Microsoft ne ha brevettato alcune parti ma che permette effettivamente di avere chiavette che si possono leggere e scrivere su Mac, Windows e Linux. Quindi con questo comando li installate tutti.

Ovviamente basta togliere quelli che non vi interessano:. Occhio perché mentre installa, a un certo punto vi chiede di accettare una licenza — quella di java credo — e lo fa in grafica testuale.

Un software di desktop remoto

A questo punto potreste avere qualche programma non completamente in italiano. Un ultimo tocco: scarichiamo o recuperiamo nei nostri documenti i file vari che usiamo, e diciamo a Xubuntu con quale applicazione predefinita li apriremo. Per farlo è semplicissimo, e procederemo con un esempio: immaginiamo di voler far aprire sempre da VLC gli MP3. Dal menu a tendina selezioniamo VLC:. Faremo lo stesso con tutti i tipi, ogni volta che un file ci capita a tiro. Questo vi evita il tearing nei video.

Lanciate Firefox e digitate nella barra degli indirizzi: about:config. Serve per controllare e farsi controllare il PC di qualcun altro in remoto, per esempio per dare o ricevere assistenza.