Software Modello Rli Scaricare

Software Modello Rli Scaricare software modello rli

Le procedure di controllo consentono di evidenziare, mediante appositi messaggi di errore, le anomalie o incongruenze riscontrate tra i dati contenuti nel modello. R.L.I. Contratti di locazione e affitto di immobili Agenzia delle Entrate R.L.I. Contratti di locazione e affitto di immobili R.L.I. Contratti di locazione e affitto di. Ecco come scaricare il software RLI locazioni e le istruzioni per Il modello RLI si utilizza, inoltre, per esercitare l'opzione o la revoca. Modello RLI software compilazione e controllo aggiornati ma si segnalano problemi nella procedura di registrazione e nella scelta del . compilazione e successivo invio del modello di richiesta di registrazione dei daStart/Tutti i programmi/Atti registro/RLI Contratti di locazione e affitto immobili.

Nome: software modello rli
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 12.31 Megabytes

Gestione Affitti Pro nuova versione Software per gestire immobili, avvisi di pagamento, ricevute d'affitto, fatture elettroniche XML ecc. Gestione Affitti Pro 3. La schermata di partenza di Gestione Affitti Pro 3. Oltre alla compilazione dei contratti di affitto con o senza l'esercizio dell'opzione per la cedolare secca, il software gestisce sia il Modello RLI, obbligatorio per la registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili e adempimenti successivi, sia il Modello F24 ELIDE che da diversi anni ha preso il posto del Modello F23 per tutti i pagamenti di tributi collegati ai contratti di locazione.

Per inserire una scheda in archivio, bisogna fare clic sul pulsante Nuovo, compilare i campi di testo che interessano e premere il pulsante Salva.

Per l'affitto ad uso abitativo è anche possibile usufruire della cosiddetta cedolare secca.

Operazioni preliminari

Il versamento degli importi previsti per le imposte di registro e il bollo viene effettuato tramite internet, con l'addebito sul proprio conto corrente postale o bancario.

Per procedere con la registrazione dei contratti di locazione è necessario entrare nel sito dell'Agenzia e utilizzare i servizi telematici.

Qui si potrà scaricare su computer il modello previsto per l'RLI, compilarlo, allegargli il file contenente il contratto e, infine, inviare il tutto. Il servizio online permette la scelta tra due modalità - scaricare il programma e installarlo nel proprio computer - utilizzare il software online, tramite internet in questo caso non è necessario installare sul pc.

Durante la compilazione dell'RLI vengono richieste alcune informazioni relative al contratto: i dati generali l'ufficio territoriale, la tipologia del contratto, la durata del contratto, il numero di pagine e il numero di copie, la data della stipula, importo del canone i dati dei soggetti informazioni su locatore e conduttore, il codice fiscale, la ragione sociale, se si è soggetti a Iva, nome, cognome Al modulo RLI si devono allegare tutti i documenti e la copia del contratto in questione, ovviamente firmata.

Come si inviano gli allegati?

Per questa operazione è necessario uno scanner. Infatti solo con la scansione dei documenti è possibile ottenere i file vanno bene i formati PDF e TIF in formato digitale da poter poi inviare.

Esiste poi un tipo di registrazione "semplificata", utilizzabile in determinati casi, che non prevede l'invio della copia contratto: locazione ad uso abitativo con massimo tre locatori, tre conduttori e relativa ad un'unica abitazione con massimo tre pertinenze.

E comunque lo stesso problema deve essersi verificato altre volte, tanto che l'impiegato dello sportello dice alla nostra lettrice che "Comunque non è la prima a segnalare che il programma non va". La lettera di Enza Caccavo "Qualche anno fa ho preso sul serio l'Agenzia delle Entrate ed ho richiesto il PIN per accedere al suo sito ed effettuare online alcune operazioni, per esempio la registrazione di contratti di locazione, che prima richiedevano lunghe file agli sportelli dell'Ufficio territoriale.

In tempi abbastanza brevi ho avuto il mio PIN ed ho provato a "fare da casa": miracolo, era tutto vero!

Un programma, SIRIA, ti guidava per mano nelle procedure: entravi, iniziavi a compilare il modello di registrazione e non c'era pericolo che sbagliassi. Potevi andare avanti solo se ciascun campo era compilato correttamente, in caso contrario ti veniva segnalato l'errore. In pochi minuti la registrazione on line era bella e fatta, cliccavi su "invio" e la pratica partiva.

Quasi in tempo reale ti ritornava la ricevuta di "presa in carico" e nel giro di qualche ora, un giorno al massimo, ritrovavi nel tuo cassetto fiscale la notifica di avvenuta registrazione, con relativo numero di protocollo.

La pacchia è durata solo qualche anno. Qualche giorno fa, con nelle orecchie ancora l'eco degli annunci del governo entro un anno ogni cittadino avrà un unico PIN per accedere ai servizi on line della Pubblica Amministrazione torno sul sito dell'Agenzia per una nuova registrazione.

Poco male, mi dico, avranno certamente corretto l'unico errore che ero riuscita a trovare in SIRIA: ti consentiva di registrare on line un contratto, ma non ti dava la possibilità di risolverlo anticipatamente, per quello dovevi comunque andare allo sportello, vai a capire perché.

Entro in RLI, inizio a compilare e, anche in questo caso, il programma mi guida: in basso compare luce verde e l'indicazione di "salvare" e andare avanti.

Rli: nuova versione del software per la compilazione e il controllo

In pochi minuti sono in grado di cliccare su "invio" e aspetto la ricevuta…Sorpresa: RLI mi avverte che la pratica è stata rifiutata e mi segnala "anomalie", ma non mi indica quali. Riprovo per tutta la mattinata, cercando di districarmi, fra un tentativo e l'altro, nella giungla delle istruzioni, una lettura illuminante, per chi voglia cimentarsi.

Niente da fare: la registrazione non va e non riesco a capire dove è l'errore. Sono la dodicesima della lista.

Online il nuovo modulo Rli per registrare i contratti d'affitto

Fa caldo. Due lattanti strillano a ragione!

Arrivo allo sportello quasi in trance.